10 e 11 gennaio: si parla di welfare locale - La Bassa Romagna 2020

Vai ai contenuti principali
 
 
Sei in: Home  / News  / 10 e 11 gennaio: si parla di welfare locale  
10-e-11-gennaio-si-parla-di-welfare-locale
 

10 e 11 gennaio: si parla di welfare locale

 

 

 

Welfare2020

Venerdì 10 e Sabato 11 gennaio 2014  si entra nel vivo del percorso di confronto e partecipazione dedicato al filone "azzurro" del progetto labassaromagna2020: quello del welfare.

Venerdì 10 gennaio 2014 presso l'Auditorium A. Corelli di Fusignano (Corso Emaldi, 109) a partire dalle ore 14,30 si terrà quella che è stata definita un'anteprima, perchè non è un convegno, non è un'assemblea e non è neppure un incontro informativo...è un momento di confronto e rilfessione su alcuni dei temi più rilevanti per il welfare del nostro territorio.

 

 

CAPACI DI FUTURO: NUOVI SCENARI PER IL WELFARE
Auditorium di Fusignano - Corso Emaldi, 109 Fusignano (RA)

Conducono

Carla Golfieri , Dirigente Area Welfare - Unione Bassa Romagna

Vincenza Pellegrino , Sociologa - Università di Parma

Saluto del Sindaco referente dei Servizi Educativi e delle Pari Opportunità dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna
Linda Errani

AL RÖB AL CAMBIA
Paolo Gagliardi

Maura Forni ,  Resp. Servizio politiche sociali e socio educative - Regione Emilia Romagna
Presente e Futuro

Maria Cecilia Guerra , Vice Ministro lavoro e politiche sociali
Lavoro e Futuro

Marisa Bianchin , Direttore Distretto sociosanitario di Lugo
Salute e Futuro

Silvia Zoli , Coordinatore Ufficio di Piano Unione Bassa Romagna
Talento Sociale e Futuro  

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

L'auspicio è di avere riflessioni, idee, progetti da portare con sè il giorno dopo, 11 gennaio 2014, dalle ore 9,15 in poi al Pala Banca di Romagna di Lugo dove si terrà l'appuntamento più importante del mese di gennaio per il percorso welfare: il laboratorio di partecipazione LA COMUNITA' CHE PENSA ALLA COMUNITA'.

Si tratta di una giornata senza un ordine del giorno predefinito con sue regole e momenti di confronto, dove le tematiche da affrontare sono stabilite dai partecipanti denominata Open Space Technology (OST).  

Passaparola!

 

 

 
 
Locandina e programma (700kB - PDF)